Brutte notizie per i clienti dell’operatore arancione: Wind aumenta il costo di sostituzione delle SIM

In passato, la sostituzione della SIM – vuoi per furto, vuoi per cambio di dimensione – aveva un costo nullo. Attualmente, con Wind la sostituzione della SIM ha un costo di 10€, in ipotesi di SIM ricaricabile pagati direttamente al rivenditore, in ipotesi di abbonamento addebitati sulla prima fattura utile. A partire dal 19 giugno 2017, il costo di sostituzione passerà a 15€ IVA inclusa.

Sempre più rimodulazioni in Wind! Discutiamone nei commenti 🙂

[Via]