Nuovo appuntamento con le guide di Techdevice: oggi vi spiegheremo come effettuare il root del Samsung Galaxy Core Plus

root_galaxy_core_plus

Il Samsung Galaxy Core Plus è uno smartphone Android di fascia medio-bassa, rilasciato nell’ultimo quarto del 2013. Grande difficoltà di tale modello è stata quella di applicare i permessi di root, necessari per effettuare azioni dirette sul software del telefono. L’unico metodo funzionante è quello di utilizzare il metodo VRoot – decisamente innovativo sul fronte Android, in quanto consente il root one-click adoperando un computer

Requisiti:

  • Un Samsung Galaxy Core Plus (SM-G350)
  • Cavo USB per il collegamento al computer
  • Un computer con Windows
  • Driver Samsung USB installati sul computer
  • Il programma “VRoot”

Il programma si presenterà in lingua cinese, ma l’interfaccia è abbastanza intuitiva. Una volta connesso il telefono al computer, aprire l’applicazione, che provvederà a rilevare il telefono. A rilevazione completata, premere il pulsante verde. Sul telefono potrebbero apparire dei messaggi, acconsentire in ogni caso. Al termine della procedura, il pulsante verde si trasformerà in “Root“: fare click ed attendere il completamento dell’operazione. Il telefono verrà riavviato: scaricare da Play Store l’applicazione gratuita “SuperSU” per avere i permessi di root sul Galaxy Core Plus 😉

Nota: VRoot installa uno Store proprietario. Al termine della procedura sarà possibile disinstallarlo senza alcun problema