Brutte notizie per i possessori di un iDevice di Cupertino con architettura a 32bit: iOS10 segnerà l’ultimo aggiornamento di iOS disponibile per i sistemi a 32bit

L’indizio è dato da un eloquente popup, che viene mostrato quando una applicazione ottimizzata solo ed esclusivamente per i sistemi a 32bit viene eseguita su un terminale dotato di architettura a 64bit (per iPhone, iPhone 5S e successivi). Il popup in questione – diversamente dal passato, dove veniva mostrato esclusivamente un “L’applicazione non è ottimizzata per questo dispositivo” – nella prima beta di iOS10.3, nel medesimo contesto, appare un messaggio che non lascia spazio a fraintendimenti di alcun genere: “L’app non funzionerà sulle successive versioni di iOS. Cupertino già da diversi anni ha invitato gli sviluppatori ad ottimizzare le loro app per i sistemi a 64bit, ottimizzazione che – post iOS 10.3 – sarà necessaria affinché la propria app continui a funzionare. Di fatto, iOS10 rappresenterà l’ultima major release di iOS per:

  • iPhone 5
  • iPad di quarta generazione

Per gli utenti di tali dispositivi iOS10 – nello specifico iOS 10.3 – rappresenterà l’ultimo aggiornamento che sarà reso disponibile per tali dispositivi, che non verranno più aggiornati da Apple.

[Via]