Il vostro account di Pokémon GO è stato bloccato per l’utilizzo di app di terze parti? Niantic potrebbe aver sbloccato il vostro account di Pokémon GO!

pokemongo_picachu_td

Niantic si è resa probabilmente conto che il banning permanente di alcuni account fosse evidentemente esagerato. Con un nuovo comunicato sul blog ufficiale, Niantic ha spiegato (nuovamente) le motivazioni che hanno portato la software house a ricorrere a questi mezzi, sottolineando l’eventualità di emersione di problematiche – a livello server – simili a quelli creati da attacchi DDoS. La software house ha chiesto pubblicamente scusa per la confusione che ha creato fra gli utenti, sopratutto fra quelli che si sono visti bloccare il proprio account per l’uso di software di terze parti e non per l’uso di programmi di falsificazione della posizione (c.d. bot). A seguito di alcune modifiche avvenute a livello di infrastruttura, Niantic ha risolto alcune problematiche inerenti rendendo possibile lo sblocco degli account bloccati per l’uso di servizi non autorizzati (es: PokéVision, PokéAdvisor, ecc…). Vi ricordiamo che – nel caso in cui il vostro account sia stato bloccato per l’uso di bot e\o fake GPS – il vostro account NON verrà riattivato Niantic lo ha affermato esplicitamente nel comunicato. In conclusione, la software house ha assicurato che continuerà il suo lavoro di fornire un’esperienza leale e corretta a tutti i giocatori, attuando un rebanning – se necessario – degli account sbloccati in caso di nuove violazioni dei Termini del Servizio

[Via]