A quanto pare la crisi è arrivata anche per una delle aziende più – un tempo – note nel settore del mobile gaming: Rovio ha annunciato il taglio di 130 dipendenti

[newgrigo-blogadv]

rovio-new-boss

Rovio, società creata nel 2003 e nota per lo straordinario successo planetario di Angry Birds, negli ultimi tempi si è trovata a corto di innovazioni, costringendo così un netto taglio dei dipendenti, nell’ordine del 16%. Inoltre, sarà cambiato il Chief Executive Officier: la nuova strategia dell’azienda sarà incentrata verso il mondo del cartoon, abbandonando via via il mondo mobile

(Finalmente!) Angry Birds sta morendo 😀

[Via]