Microsoft ha deciso di dare un netto taglio ai costi della licenza per gli OEM: con Windows 8.1 with Bing il prezzo della licenza per gli OEM scenderà

windows_bing_1

[newgrigo-blogadv]

A fronte dell’installazione di Bing come motore di ricerca predefinito, Internet Explorer come browser predefinito ed altre personalizzazioni made in Redmond, Windows 8.1 with Bing promette di abbassare i costi della licenza Windows per i produttori (OEM). Ciò si dovrebbe riflettere – teoricamente – in una diminuzione del costo dell’apparato anche per l’utente finale. Dal lato utente, nulla cambierà: si potrà sempre cambiare browser o motore di ricerca. Windows 8.1 with Bing verrà venduto esclusivamente agli OEM ed installato sui device più economici